WE ARE STILL MOVING!

Even during these unprecedented times European Moving are still able to get your goods to where they need to go.
Simply complete the online form for a FREE no obligation quote or call one of our friendly team who will be happy to discuss your individual requirements.

Moving to Slovenia 2019-12-13T14:23:23+00:00

Trasferirsi in
Slovenia

Get a free quote

Get a free quote

location icon BIG

Location

Get a free quote

Get a free quote

location icon BIG

Location

Trasferirsi in Slovenia è probabilmente una esigenza, se hai cercato su Internet come organizzare un futuro trasferimento. La tua nuova vita in Slovenia ti regalerà esperienze molto diverse e ti aprirà un nuovo modo di affrontare la tua esistenza. Tuttavia, ci sono tantissime cose da fare prima che tu possa partire. Stilare un elenco può aiutare a non preoccuparsi troppo sui dettagli all’ultimo minuto. Se stai preparando solo l’essenziale, puoi organizzare tutto il resto dopo il tuo arrivo. Ecco una guida per le cose essenziali che dovresti conoscere sul trasferimento in Slovenia.

Trasferirsi in Slovenia : la Slovenia

La Slovenia si trova all’interno dell’Europa centrale e si trova nel punto in cui il Mediterraneo si avvicina alle Alpi. La popolazione ammonta a poco più di 2 milioni di persone. Questo Paese ha un fascino delizioso ed è un ricco mosaico di paesaggi tra cui scegliere.
Ci sono dolci colline verdi che si estendono fino alle montagne rocciose, mentre nella direzione opposta c’è una rigogliosa campagna e laghi dalle acque cristalline. Le terme offrono un rifugio rilassante, mentre le città più grandi e quelle più piccole sono immerse nella cultura e consentono di dare una sbirciata affascinante al passato del Paese.
Il clima nel complesso è continentale, con estati calde e piacevoli e inverni freddi. Queste temperature possono variare ad altitudini più elevate, mentre nei pressi alle regioni costiere c’è più di un’atmosfera mediterranea.
La valuta utilizzata in Slovenia è l’Euro.

Trasferirsi in Slovenia : la Lingua

Lo sloveno si basa sull’alfabeto latino. È legata a una delle forme più arcaiche del linguaggio ed è stata la prima lingua slava ad essere scritta. Oggi è parlato solamente da circa 2,3 milioni persone, anche se somiglia ad altre lingue slave vicine, come lo slovacco, o il serbo. Lo sloveno è parlato anche in piccole aree di Ungheria, Italia, Austria e Croazia.
Anche se ci sono poche persone che parlano la lingua ufficiale, ci sono anche 46 distinti dialetti. Alcuni di questi non sono di facile comprensione, anche se parli lo sloveno. Pertanto, se stai valutando di imparare la lingua, cerca di avere una infarinatura di base, ma conserva delle lezioni da seguire dopo il tuo arrivo per essere seguito da un tutor del posto.
Le giovani generazioni parlano l’inglese, che imparano a scuola. Scoprirai che tutte le principali città e centri turistici sono accessibili a chi sa l’inglese. Infatti, oltre il 90% degli sloveni parla almeno una lingua straniera e il 70% ne parla un paio: la più alta percentuale nell’Unione Europea. Tuttavia, l’esperienza potrebbe essere ben diversa per tutti coloro che vivono al di fuori di queste aree principali, dove l’inglese potrebbe non essere abbastanza parlato. L’italiano è parlato in molte zone turistiche.

Trasferirsi in Slovenia : la Sanità

La Slovenia ha un livello di assistenza sanitaria estremamente elevato. Sfortunatamente, soffre anche di una carenza di personale addestrato e ci potrebbero essere delle lunghe attese per gli appuntamenti di routine. Il sistema statale offre una varietà di trattamenti. I finanziamenti provengono dai contributi sia dei residenti che dei lavoratori.
I lavoratori in genere versano il 6,36% per la loro assistenza sanitaria, mentre i datori di lavoro versano un ulteriore 6,56%. Questo contributo copre la loro assistenza sanitaria e quella di eventuali persone a carico.
Il sistema sanitario statale copre una vasta gamma di servizi tra cui parto, assistenza prenatale, appuntamenti ambulatoriali, visite specialistiche e prescrizioni.
I visitatori provenienti dai Paesi extra UE o temporanei dovranno provvedere alla loro assistenza sanitaria privatamente. Alcuni residenti sloveni scelgono di avere anche un’assistenza sanitaria privata, che consente loro di ricevere il trattamento più rapido e fornisce una gamma estesa di opzioni e servizi.

Trasferirsi in Slovenia : i Trasporti

Guidare è uno dei modi più comodi per spostarsi in Slovenia, dove la rete stradale è ben tenuta, il che rende facile il viaggiare. Mentre si guida in Slovenia, si devono sempre portare le attrezzature di sicurezza obbligatorie e in inverno anche pneumatici per la neve sulla vettura o catene da neve nel bagagliaio.
Gli sloveni guidano sul lato destro della carreggiata e usano i fari anabbaglianti per tutto il tempo, anche durante il giorno.
Officine per la riparazione e assistenza stradale sono disponibili e si troveranno facilmente stazioni di servizio su entrambe le autostrade e nei pressi di città e paesi.
Gli autobus sono un modo molto flessibile per spostarsi in Slovenia senza auto e recarsi quasi ovunque. È possibile acquistare i biglietti in anticipo presso la stazione o direttamente dal conducente, sul mezzo, a seconda delle preferenze. Gli autobus sloveni viaggiano tra le principali città e in campagna. In questo, forniscono un eccellente accesso a ogni zona del paese, ad un costo accessibile.
Ci sono anche molti treni in Slovenia; collegano principalmente altre città o a luoghi di interesse che i turisti vorrebbero poter visitare. I treni collegano anche Paesi limitrofi, offrendo un facile percorso per esplorare altre aree europee. Sono un modo ottimale per andare in giro per la Slovenia, ma non forniscono la stessa copertura che offrono gli autobus.

Trasferirsi in Slovenia : il Visto

La Slovenia fa parte dell’UE ed è un membro della zona Schengen. In quanto tale, consente il libero accesso tra le varie nazioni a qualsiasi persona che abbia un visto Schengen pertinente.
I cittadini dell’UE non necessitano di un visto per entrare in Slovenia, possono anche rimanere, se lo desiderano. Non è necessario alcun permesso aggiuntivo per lavorare. Eventuali soggiorni che potrebbero estendersi oltre i tre mesi richiedono la registrazione presso l’ufficio anagrafico locale.
La Slovenia offre anche l’ingresso senza visto ai cittadini di alcuni specifici Paesi come Canada, Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Questa esenzione consente solo visite fino a 90 giorni in un singolo periodo di sei mesi e rigorosamente senza lavoro. Per i viaggi più lunghi o per qualsiasi attività lavorativa, devono richiedere un permesso a parte.

Trasferirsi in Slovenia : il trasloco

La procedura per il trasferimento di tutti i propri effetti personali potrebbe rappresentare la parte più scoraggiante. Richiedi un aiuto ad una delle aziende esperte in traslochi in Europa. Queste aziende si recano in Slovenia regolarmente per le spedizioni e non conoscono solo il percorso; hanno anche familiarità con il passaggio alla dogana.
Questa soluzione potrebbe rivelarsi estremamente utile, evitando che tutto il progresso possa rallentare notevolmente per via di qualche documentazione mancante o qualche oggetto proibito. C’è un enorme vantaggio nell’utilizzare una affidabile società di trasporti europea per arrivare lì rapidamente, in modo efficiente e al minor costo possibile.

Sia che tu scelga le nostre soluzioni “Load & Go” o “EasyMoves“, European Moving ti aiuterà a traslocare. Saremo in grado di fornirti consigli su una vasta serie di problemi di trasloco che potresti non aver mai incontrato prima.